Teatro Sguardo Oltre è un’associazione culturale attiva a Milano dal 2008, che affianca da sempre la ricerca di nuovi linguaggi espressivi teatrali a interventi culturali sul territorio. Fondatrice e anima dell’associazione è la regista Sofia Pelczer, docente di regia presso la Civica Scuola di Teatro Scuola Paolo Grassi. Nel tempo le produzioni si sono specializzate sull’indagine del fecondo rapporto tra romanzo e teatro e, attraverso la realizzazione di eventi culturali, Teatro Sguardo Oltre propone un attento punto di osservazione sul contemporaneo, senza dimenticare il patrimonio del passato. Gli spettacoli proposti assumono così non solo un’importante rilevanza artistica, ma anche una funzione civile ed educativa. Tale anima formativa si riscontra anche nella varietà di attività culturali che Teatro Sguardo Oltre offre alla cittadinanza milanese: progetti che cercano di affrontare problematiche sociali, ambientali e culturali del territorio con un linguaggio intrinsecamente teatrale.

Sito web

Il Dipartimento di Beni Culturali e Ambientali dell’Università degli Studi di Milano, ente responsabile scientifico del progetto, ha costruito nel recente passato una solida esperienza in campo progettuale, sia in ambito nazionale sia in quello europeo. In particolar modo, grazie agli studi sulla pratica e la fruizione teatrale condotti dalla Prof.ssa Maddalena Mazzocut-Mis (mamma adottiva), si è sviluppata negli ultimi anni una certa esperienza nell’impiegare gli strumenti del teatro in diversi ambiti della quotidianità̀.

Sito web


L’Associazione ItaliaAdozioni è costituita da un gruppo eterogeneo di persone, tra cui genitori adottivi, che hanno in comune la passione e l’attenzione per il mondo dell’adozione.

In particolare l’Associazione, attraverso il sostegno e la tutela delle famiglie adottive e affidatarie come risorsa e patrimonio sociale, si rivolge a tutti gli attori sociali, istituzionali e politici, promuovendo la diffusione di una profonda cultura dell’adozione e dell’affido e di una corretta comunicazione su queste tematiche a partire dall’assunto che CONOSCERE L’ADOZIONE AIUTA L’ADOZIONE.

Sito web


L’Associazione 365GRADI organizza dal 2005 il Festival delle Lettere, la prima e unica manifestazione italiana che celebra la scrittura in carta, penna e francobollo. La mission del Festival è “Writing the distance”, proprio perché si vuole celebrare la forza che ha una lettera di colmare distanze apparentemente incolmabili, siano esse fisiche, temporali, culturali o sociali… Una lettera può, infatti, unire il passato al futuro, rappresentare il ponte tra epoche diverse. In più, la lettera è un territorio universale: appartiene agli uomini e alle donne, ai giovani e agli anziani, ai colti e ai meno colti. Sono pochi i concorsi a cui può partecipare un bambino di 5 anni come una vecchietta di 95. Il Festival delle lettere è uno di questi, o forse l’unico.

Sito web

Da oltre 25 anni Fondazione Cariplo è impegnata nel sostegno, la promozione e l’innovazione di progetti di utilità sociale legati ad arte e cultura, ambiente, sociale e ricerca scientifica. Ogni anno vengono realizzati mediamente più di 1000 progetti grazie ai contributi a fondo perduto distribuiti mediante bandi, erogazioni emblematiche, territoriali, istituzionali, patrocini, per un valore di circa 150 milioni di euro a stagione. 

Fondazione Cariplo mette a disposizione le proprie risorse, a livello economico e progettuale, per aiutare gli enti nonprofit a realizzare iniziative nell’interesse collettivo.

La Fondazione, dunque, agisce in base al principio di sussidiarietà, che prevede non di sostituirsi, ma di affiancare le organizzazioni della società civile che operano per il bene pubblico.

Sito web